Torna su


Dieta significa un’insieme di buone abitudini
da seguire per migliorare la nostra qualità di vita.


Dieta non significa fare sacrifici inutili  e neppure avere cone unico obiettivo quello di dimagrire.
Questo termine tanto temuto, significa in realtà "Stile di vita",
significa un’insieme di buone abitudini da seguire con l’obiettivo di stare bene e a lungo.

Una dieta corretta ed equilibrata non è in contrasto con un’alimentazione gustosa e piacevole,
e può comprendere qualche sfizio senza rischiare di accumulare peso e grasso.

Non bisogna mai dimenticare il significato profondo del cibo e del suo consumo:
 unione di piacere e nutrimento, convivialità e condivisione.
Così, ancor prima di decidere cosa mangiare, sarebbe bene scegliere come mangiare.

La prima regola per una buona assimilazione e un'ottima digestione è una compagnia piacevole
(e se si mangia soli, un buon rapporto con se stessi),
seguita da una tavola ben apparecchiata, una masticazione lenta,
cibi i grande qualità in piccole porzioni.

Una volta rispettate queste regole base del benessere, è necessario fare in modo che durante la settimana si riescano ad assumere tutti i nutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno.

Alcuni sono essenziali a sopperire al fabbisogno di energia,
altri a sostenere il continuo ricambio delle cellule,
altri a rendere possibili i processi fisiologici, altri ancora hanno funzioni protettive…
per questa ragione l'alimentazione deve essere tanto varia quanto equilibrata.



Inoltre, per ottenere una elevata qualità di vita è indispensabile
combinare la "dieta" con una moderata attività fisica.
Muoversi quotidianamente (bastano 30 minuti di camminata al giorno)
produce effetti positivi sulla salute fisica e psichica della persona.

Tutti gli studi scientifici confermano che gli effetti benefici
di una moderata attività fisica sono innumerevoli:
•    migliora la tolleranza al glucosio e riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2;
•    previene l'ipertensione e l'ipercolesterolemia.
•    riduce i livelli della pressione arteriosa e le curve del colesterolo;
•    riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache e alcuni tumori;
•    riduce il rischio di morte prematura causata da infarto e altre malattie cardiache;
•    previene e riduce l'osteoporosi, il rischio di fratture e di disturbi muscolo­scheletrici;
•    riduce i sintomi di ansia, stress e depressione;
•    produce dispendio energetico riducendo il rischio di obesità.


dott.ssa Francesca Capellari
Biologa Nutrizionista


LAM laboratorio analisi molinella
Via Matteotti 5
40062 Molinella BO
info@lammolinella.it

P.IVA 01554261204